Spagnolo Smpress Interview: consentire un futuro sostenibile al pianeta

Siamo davvero pronti ad accogliere nelle nostre vite quotidiane i nuovi modelli di sostenibilità? L’economia circolare quanto impiegherà per sostituirsi a quella lineare? Il ruolo di sensibilizzazione dei cittadini può sopperire alla storica miopia della politica? Gli esiti della COP 21 hanno segnato seriamente un cambiamento di marcia o è stato l’ennesimo fuoco di paglia?
Sono solo alcune delle questioni di cui quotidianamente si occupa Mauro Spagnolo, Architetto e giornalista, nel raccogliere la sfida delle sfide: consentire un futuro sostenibile al nostro pianeta.

Chi è Mauro Spagnolo?
una persona divisa perfettamente in tre: 1 architetto, 2 giornalista e autore, 3 formatore.
Attività che ho sempre svolto contemporaneamente ed in strettissima relazione tra loro.

Di cosa ti occupi?
L’elemento che unifica le mie attività è la ricerca di un nuovo modello di sostenibilità ambientale.

– Come architetto: ho avuto la fortuna di firmare, nell’ambito dello studio associato Spagnolo Rocchegiani, molti progetti green. Ad esempio: il progetto della prima stazione solare per la ricarica della auto elettriche a Palermo Notarbartolo, la copertura della tribuna del primo impianto sportivo solarizzato a Trevignano Romano, la realizzazione del Centro Sociale Polivalente nella stessa località, il centro sanitario di primo soccorso per la Croce Rossa a l’Aquila, la scuola media Rossini a Formello (RM).

– Come giornalista: dopo molta gavetta come collaboratore per periodici e enciclopedie, ho fondato il quotidiano web Rinnovabili.it, del quale sono ancora direttore responsabile, giornale con diverse redazioni che si occupano di Energia, ambiente, mobilità, riciclo, greenbuilding, innovazione e tanti altri settori della sostenibilità. Ho scritto anche vari libri sull’integrazione del fotovoltaico in architettura e sui sistemi di efficienza energetica in edilizia.

– Come formatore: per anni mi sono occupato di corsi nell’ambito dell’ISES Italia (International Solar Energy Society), responsabile del master universitario, presso la facoltà di Ingegneria dell’università La Sapienza, “L’efficienza energetica nella progettazione edilizia”, docente a contratto del corso “Impianti e compatibilità ambientale” presso la facoltà di Architettura La Sapienza.

Quali sono i Progetti che ti rappresentano?
Direi tutti, in un modo o nell’altro. Forse nella testata giornalistica Rinnovabili.it sono racchiusi e rappresentati un po’tutti gli aspetti di cui ho parlato.

A che Target ti rivolgi?
Essenzialmente a due:
– nelle attività formative: a professionisti, tecnici di Amministrazioni locali, imprenditori.
– nelle attività informative: alle famiglie e ai consumer.

Quali Canali Utilizzi per farti conoscere?
Le attività giornalistiche, specialmente sul WEB, sono già di per se una importante base multimediale. Sono poi particolarmente attivo su Linkedin, poco su Twitter, nulla su facebook. Ma la maggior attività mediatica la svolgo attraverso collaborazioni, attive da molti anni, con trasmissioni televisive e radiofoniche principalmente della Rai, ma non solo.

Un ultimo progetto di cui vai fiero?
Il mese scorso abbiamo inaugurato la nuova sezione su Riciclo ed Economia circolare all’interno del quotidiano Rinnovabili.it. Un tema ultra attuale che ci sta particolarmente a cuore.

A quali Eventi partecipi?

A tantissimi. Quasi quotidianamente. Un esempio? L’altro giorno abbiamo consegnato nella prestigiosa location del Senato, alla presenza del Presidente Grassi e nell’ambito di CETRI international awards, il premio speciale Rinnovabili.it ad un documentario ambientale “Bring The Sun Home” realizzato da due giovanissimi registi italiani. Una grandissima soddisfazione.

Progetti per il futuro?
Vorrei contribuire a realizzare una Fondazione per il sostegno concreto e reale di un nuovo modello di sviluppo sostenibile basato sull’economia circolare, sistema che velocemente deve sostituirsi a quello attuale, il modello capitalistico basato sui consumo di materie prime e sulla cosiddetta economia lineare.

Un messaggio a chi ci legge
I crescenti problemi ambientali del nostro pianeta stanno imponendo un’accelerazione al processo di sensibilizzazione della nostra società sulle questioni green. I tempi sono sempre più stretti ed il ruolo attivo del singolo cittadino è indispensabile. Svegliamoci ed usciamo dal nostro torpore se vogliamo davvero cambiare le cose.

SMPress Interview_270x270

Ufficio stampa Rinnovabili.it
ufficiostampa@rinnovabili.it
0686211947
http://www.rinnovabili.it

 

TRELLO Calendario Editoriale, organizza le tue Notizie Online

In occasione di EXPO 2015 abbiamo pensato di fare cosa gradita nel Pubblicare Online una Board pubblica su TRELLO il famoso tool per il project management per organizzare al meglio il proprio lavoro editoriale gestendolo in team.
Ancillotti Digital PR Content Curation_480x480

Trello è una Bacheca Virtuale dove crei una Lavagna (board), aggiungi una Lista (list), inserisci una Scheda(card) con i compiti da svolgere, ai quali potete aggiungere checklist, documenti, link, scadenze … e puoi mettere tutto questo Progetto a disposizione del tuo Team di lavoro (organization) o invitare altri membri a collaborare.

Cliccando sul Calendario avremo a disposizione una Agenda Digitale con scadenze ed attività associate visionabili per giorno, settimana, mese. Semplice no!

Trello esiste anche in versione mobile garantendo al 100% l’interazione con la versione desktop, da Android a Ios, dal Kindle Fire a Windows mobile. Trello funziona ovunque ti trovi!

Qui potete leggere la Notizia completa: http://goo.gl/uo5v0x

app-vocal-it-wine_210

Vocal it Wine di Trizero al Salone del Vino a Torino “Revival anni 70″

Trizero srl, l’azienda lecchese specializzata in servizi web personalizzati, ha messo a disposizione della degustazione veronelliana una tecnologia made in Galbiate dedicata al mondo dei vini: Vocal-it® Wine, una App che sfrutta la tecnologia dei codici qr, che inquadrati con uno smartphone, danno la possibilità di registrare e ascoltare un messaggio vocale unico e personale.
I codici qr presenti nei materiali allegati sono tutti leggibili direttamente dallo schermo del pc o stampati anche con altri lettori qr code.

app-vocal-it-wine_480

Si è svolto lo scorso 24 ottobre durante il Salone del Vino a Torino il “Revival anni 70. Sei vini emblematici in assaggio”, il laboratorio di degustazione di sei vini storici della cantina di Veronelli, organizzato dal Comitato decennale Luigi Veronelli e da Slow Food.

Trizero srl, l’azienda lecchese specializzata in servizi web personalizzati, ha messo a disposizione della degustazione veronelliana una tecnologia made in Galbiate dedicata al mondo dei vini: Vocal-it® Wine, una App che sfrutta la tecnologia dei codici qr, che inquadrati con uno smartphone, danno la possibilità di registrare e ascoltare un messaggio vocale unico e personale.

Ad ognuno dei sei vini protagonisti della degustazione infatti è stato associato un codice qr con un messaggio introduttivo di Gian Arturo Rota, Presidente del Comitato decennale Luigi Veronelli e di Giancarlo Gariglio, curatore della Guida Slow Wine 2015, la guida ai vini di Slow Food Editore, che ha accompagnato i partecipanti alla degustazione di sei vini unici:

Barolo 1971, Poderi e Cantine Oddero, La Morra (CN)
Brunello di Montalcino 1972, Fattoria dei Barbi, Montalcino (SI)
Cabernet Trentino San Leonardo 1978, marchesi Guerrieri Gonzaga, Avio (TN)
Capitel San Rocco delle Lucchine 1976, Azienda Agricola Fratelli Tedeschi, San Pietro in Cariano (VR)
Chianti Riserva Il Poggio 1970, Castello di Monsanto, Barberino Val d’Elsa (FI)
Oltrepò Pavese Barbera Riserva 1970, Azienda Agricola Orlandi, Montù Beccaria (PV)

Trizero e Vocal-it® Wine Revival-anni-70-laboratorio-del-gusto_480

“Supportiamo il Comitato decennale di Luigi Veronelli sin dalla sua creazione e abbiamo dato il nostro contributo a questo evento per lasciare agli appassionati del vino una emozione vocale della degustazione. – afferma Fabio Polvara, CEO di Trizero srl. La tecnologia Vocal-it® Wine accompagnerà il Comitato anche in altre iniziative legate ai dieci anni della scomparsa di Luigi Veronelli, come la mostra a lui dedicata “Camminare la terra”, prodotta dalla Triennale di Milano dal 20 gennaio al 22 febbraio 2015, in cui sarà possibile ascoltare la voce dello stesso Veronelli grazie a un piccolo codice qr e uno smartphone”.

Per maggiori informazioni:
http://www.decennaleluigiveronelli.it
http://www.vocal-it-wine.com

Trizero Srl
Redazione
http://www.trizero.it

Veggy Days Franchising: un mondo nuovo per fare impresa

Il mondo del franchising ha un nuovo protagonista! Veggy Days il franchising vegano dal gusto italianonato per accontentare tutti i palati. Non è necessario, infatti, essere per forza vegano per poter apprezzare i prodotti bio di madre natura cucinati o preparati secondo la migliore tradizione italiana.

Chi ha detto che i vegani mangiano solo l’insalata?

…esistono piatti come i ravioli verdi, le tagliatelle di canapa, i bersaglieri di farro o il buonissimo “spezzatino di seitan con piselli” che hanno poco a che vedere con la semplice lattuga!

formula-veggyristo_240Questi sono solo piccoli esempi delle numerosissime proposte che ilfranchising vegano Veggy Days offre al pubblico grazie ai propri affiliati.

Due diverse formule: il Ristorante Vegano e il Fast Food Vegano, più 3 diversi moduli come Il Bar Cafè, Gli Aperitivi e il Market, rappresentano oggi, la proposta più completa di alimentazione vegana in franchising in Italia.

Rispetto alla concorrenza, infatti, gli ideatori di questo franchising, nato dall’eseprienza di tre grandi aziende che hanno creato il brand, Veggy Days, hanno pensato ad vasta e appetitosa scelta, da gustare sia fuori casa che a casa.

Il progetto nasce grazie all’esperienza del mondo del franchising di uno dei soci imprenditori, che in passato ha ideato e gestito una rete con più di trecento affiliati. Grazie all’incontro con una società che produce e distribuisce in tutta Italia (direttamente e tramite GDO) alimentazione bio vegana l’idea prende forma. L’obiettivo è chiaro: creare un network italiano ma con aspirazioni europee per rispondere alla domanda “di un mercato assolutamente in crescita”. Il vegano infatti non solo sta crescendo in termini di numerosità ma può piacere a tutti.

Perchè mangiare vegano anche se non siamo vegani?

Non serve essere vegani, infatti, per apprezzare i prodotti bio che madre natura crea: tutti noi siamo abituati a trovare sulle nostre tavole alimenti come farro, kamut, lenticchi, fagioli, ecc. A questo punto è abbastanza facile avere voglia di provare seitan, tempeh, tofu se cucintati secondo il gusto e la tradizione culinaria italiana. Non è necessario quindi essere animalisti o salutisti per provare un alimento buono ma senza carne o suoi derivati.

Cogliere le occasioni! Il momento è adesso.

formula-veggyburger_240

Il mercato dell’alimentazione vegana è in forte crescita in Italia, tutti i numeri anlizzati dimostrano che oggi questo mercato è in contro tendenza rispetto alla crisi. Proprio per questo gli imprenditori o chi desidera diventerlo possono cogliere questa occasione: forte domanda ma poca offerta. Il momento è adesso, aspettare significherebbe sprecare una grande occasione.

Veggy Days® si rivolge quindi agli imprenditori che desiderano approcciare il mondo vegano e ai vegani che vogliono diventare imprenditori. La formula in franchising infatti comprende molta formazione, affiancamento e assistenza globale, prodotti di alta qualità ma economici, marchio e zona in esclusiva, menù appetitosi e variegati.

Al tuo fianco in modo costante. La formula del franchising garantisce agli affiliati un continuo supporto da parte di specialisti di Veggy Days, sia in ambito di alimentazione vegana che in ambito gestionale. Dalle pratiche burocratiche per l’apertutra del Risto o del Fast Food alle azioni di marketing e pubblicità per promuovere il punto vendita.

Veggy Days®, fornisce infatti, tutto il supporto necessario a chi è imprenditore e a chi vuole diventarlo.
Uno staff completo e composto anche da arredatori, light designer, esperti della comunicazione e pubblicitari, ha studiato un progetto partendo dalle seguenti linee guida: ideare uno spazio in cui le persone possano vivere un’esperienza positiva, divertente, etica, nuova, diversa dallo standard.

Richiedi informazioni sul sito www.veggydays.it oppure chiama il numero verde 800.135.895
Veggy Days: il franchising vegano dal gusto italiano.

Massimo Tegon
Ufficio Stampa Marketing Informatico

Fonte: Veggy Days: il franchising vegano dal gusto italiano

Aggregatore Semantico Notizie, Newscron Natale 2013 presenta diverse novità

Per Natale 2013 Newscron presenta diverse novità: sei nuove categorie e oltre cinquecento fonti nuove.
Inoltre per gli utenti Android c’è la possibilità di provare gratuitamente Newscron Premium.

Newscron Aggregatore Semantico Notizie_All your favourite news in one app

Milano, Lugano/Zurigo, 29.12.2013 Dal lancio sul mercato italiano avvenuto un anno fa il primo aggregatore semantico multilingua di notizie on-line sviluppato dalla start-up svizzera Newscron SA è stato scaricato da decine di migliaia di utenti e che hanno letto grazie all’applicazione oltre 30 Mio. di articoli.

Molte inoltre le novità che Newscron mette sotto l’albero dei suoi utenti. Da subito con l’aggiornamento dell’applicazione si avrà accesso al primo regalo, sei nuove categorie: moda, viaggi, wine&dine, salute, fotografia e politica. Il secondo regalo è la maggiore localizzazione con l’aggiunta di oltre 500 fonti. Infine il tutto sarà ancora più veloce.

Infine segnaliamo a tutti gli utenti Android che attualmente è ancora possibile effettuare l’upgrade a Premium in forma gratuita (ancora per poche settimane), così da avere la possibilità di testare tutte le nuove funzionalità (bannare un giornale, ricerca per parola chiave e la creazione di un proprio dossier di notizie ancora più personalizzato.

Patrick Lardi co-founder e COO, “per l’inizio Natale 2013 abbiamo voluto fare un regalo ai nostri fedeli utenti arricchendo la nostra applicazione. Grazie all’impegno di tutto il team, i nostri oltre 60’000 utenti mensili, possono accedere alle nuove fonti e categorie, con la stessa qualità ed esperienza utente che ci contraddistinguono da sempre. Attraverso Apple Store e Google Play le nostre applicazioni sono facili da scaricare e installare, basta un click!”. Inoltre grazie alla versione web desktop da inizio anno é possibile leggere Newscron anche sul computer.

Newscron-logo

Newscron è gratuita ed è disponibile in versione web e App per iPhone, iPad e Android download->http://www.newscron.com/go

Hai un e-commerce? Visita Magento Store Manager Italia

Avete sviluppato uno store con il software Magento e pensate di impazzire ogni volta che dovete sostenere operazioni massive sul vostro database?

I tuoi desideri li realizza Magento Store Manager.

Ora puoi effettuare operazioni massive in modo veloce e diretto sul database locale che solo successivamente trasferirai sul database del tuo e-commerce.
Risparmia tempo, acquistalo ora!

Magento Store Manager

Grandi progetti in pochi click! Con Magento puoi!

Magento è un software open source che serve per sviluppare una piattaforma e-commerce, trasformando il vostro prodotto in un guadagno di successo.
Questo software è perfetto per grandi progetti e per chi ha necessità specifiche grazie a un pieno controllo della piattaforma.
Le possibilità di personalizzazione sono ampie e la gestione dei prodotti è completa.
Inoltre, Magento è fornito di tutti i plug-in che vi aiuteranno a potenziare, migliorare e semplificare la gestione del vostro shop online, nel modo più accessibile possibile.
Come qualsiasi prodotto di elevato standard qualitativo, questo software che gestisce centinaia di prodotti sui vostri e-commerce, potrebbe risultare poco intuitivo per i meno esperti e un po’ lento nell’uso.

Con Magento Store Manager, l’applicativo Client Server prodotto unicamente per voi, la fantasia supera la realtà.

Questo programma, infatti, vi permetterà di lavorare direttamente sul database locale con un accesso diretto dei dati, saltando la macchinosità del back office di Magento e solo successivamente, trasporterete le modifiche sul database di produzione, mantenendo ovviamente, i vincoli di integrità.

Semplificherà tutte le vostre operazioni, dall’assegnazione alla modifica di una o più categorie di prodotti; la procedura dell’import e l’export di qualsiasi prodotto; vista ed editing di un prodotto e di tutte le sue entità collegate, quali prodotti alternativi e prezzo; la gestione e modifica dell’anagrafica clienti e degli ordini e molto altro…
Potrete lavorare tranquillamente sul vostro e-commerce e svolgere qualsiasi operazione risparmiando ore di lavoro, senza perdere l’intera giornata.

Vi sembra complicato? Siamo qui per voi!

Infatti, per chi si avvicina la prima volta a questa piattaforma, potrebbe essere alquanto difficile capire i diversi meccanismi che la compongono o perdere diverso tempo per modificare o ricercare dei dati.
Sullo Store italiano dedicato a Magento, www.magentostoremanager.it, potete scaricare la versione demo con il manuale di guida per una prova della piattaforma avendo cosi la possibilità di capire ed imparare la manualità del sistema.

Inoltre, potrete richiedere una consulenza gratuita, che vi metterà direttamente in contatto con un esperto del prodotto, che vi fornirà indicazione utili su corsi di web marketing e/o suggerimenti per come e quando usufruire delle azioni promozionali, l’ottimizzazione di SEO e il posizionamento del vostro e-commerce.

Telefona al Numero verde 800 031 945 e richiedi una consulenza, ti metterai direttamente in contatto con l’unico fornitore di Magento italiano, l’agenzia Marketing Informatico, con sede a Rimini e Milano, specializzata nella fornitura professionale di software per la piattaforma Magento.

Aumentare le proprie conoscenze significa aumentare il guadagno.

Quindi cosa aspettate? Acquistate Magento Store Manager. Il Tempo è Denaro!

Elisa Carlini
Ufficio Stampa Marketing Informatico

Fonte: Magento Store Manager

Sustainable Development Solutions for the Mediterranean Region #MEDSOL13

Certosa di Pontignano (SIENA) 3, 4 e 5 luglio 2013
Diretta Twitter, interviste video e un puntuale reportage della tre giorni toscana: Rinnovabili.it ti racconta da vicino uno degli appuntamenti internazionali più attesi sui temi della sostenibilità.
Sotto l’egida dell’Università di Siena, la Certosa di Pontigliano accoglierà grandi personaggi della scienza e dell’economia green a partire dall’economista americano Jeffrey Sachs, responsabile della rete ONUSustainable Development Solutions Network.
Segui l’evento, dal 3 al 5 luglio, su Rinnovabili.it con reportage, videointerviste e aggiornati in tempo reale con la diretta twitter (l’hashtag ufficiale: #MEDSOL13)

Sustainable Development Solutions for the Mediterranean Region

Roma 2 luglio 2013 – Ambiente, sviluppo, energia, responsabilità sociale delle imprese. Questi i temi che dal 3 al 5 luglio saranno al centro dell’attesa First Siena Solutions Conference: Sustainable Development Solutions for the Mediterranean Region. L’evento internazionale, dedicato allo sviluppo sostenibile nel Mediterraneo, è stato organizzato da MED Solutions, il Centro per il Mediterraneo presso l’Università di Siena – che fa capo al progetto UN Sustainable Development Solutions Network – e riunirà allo stesso tavolo esperti, rappresentanti di istituzioni, gruppi di ricerca, leader della società civile, accademici e studenti con l’obiettivo di definire le proposte per interventi concreti e immediatamente applicabili, le cosiddette “solutions”. Nel bando internazionale, realizzato dall’Ateneo e chiuso lo scorso 25 maggio, sono infatti state presentate 38 proposte; di queste, cinque (tre provenienti da gruppi di ricerca e due da studenti), sono state selezionate per essere presentate durante la conferenza al fine di permettere un confronto aperto e favorire nuove e produttive partnership.

“Oltre a trovare soluzioni per uno sviluppo sostenibile – ha spiegato il Rettore dell’Università di Siena, Angelo Riccaboni, alla conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa – la Conferenza di Siena intende alimentare il dibattito proprio sugli obiettivi di sviluppo sostenibile da perseguire a partire dal 1 gennaio 2016”.
Rinnovabili.it è pronto a raccontarti questa tre giorni d’alto livello attraverso una ricca e puntuale offerta comunicativa multimediale. Il quotidiano web sulla sostenibilità ambientale, diretto da Mauro Spagnolo, è infatti il media partner italiano dell’evento e con il suo occhio attento seguirà l’intera manifestazione, dall’apertura dei lavori domani 3 luglio fino ai saluti finali, valorizzando al massimo i contributi degli oltre 90 partecipanti alla Conferenza. In linea con la mission della testata, il quotidiano web offrirà ai suoi lettori e a tutti gli interessati all’evento internazionale, un servizio d’informazione a 360 gradi, a partire dalla diretta, a colpi di “cinguettii” sulla propria pagina Twitter @rinnovabiliit che coprirà in tempo reale la speciale tre giorni (hastag ufficiale #MEDSOL13). Inoltre, oltre alla consueta copertura informativa, Rinnovabili.it seguirà da vicino i protagonisti, nazionali ed internazionali, della conferenza con videointerviste dedicate che saranno visibili sia sul sito http://www.rinnovabili.it che sulla pagina di Youtube Rinnovabili.it.

“La rapida involuzione della qualità ambientale del pianeta impone risposte concrete ed immediate. Sono proprio questi gli aspetti che maggiormente abbiamo apprezzato nel network coordinato dall’università di Siena: saranno selezionate alcune solutions pronte per essere finanziate e realizzate in tempi strettissimi. E’ questo ciò che il pianeta ci chiede” ha dichiarato Mauro Spagnolo, direttore Rinnovabili.it. “ e siamo orgogliosi di partecipare attivamente al UN Sustainable Development Solutions Network fortemente voluto da Ban Ki-Moon”

A presiedere i lavori della Conferenza saranno l’economista Jeffrey Sachs, che guida UN Sustainable Development Solutions Network, e il Rettore dell’ateneo senese, Angelo Riccaboni, membro del consiglio direttivo del network e responsabile scientifico della rete per la regione del Mediterraneo. La prima giornata, a cui parteciperanno tra gli altri Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana, Maria Chiara Carrozza, ministro dell’Istruzione, dell’Università e della ricerca, vedrà la presentazione delle “solution” proposte dagli studenti; quelle dei gruppi di ricerca saranno invece presentate il 5 luglio, a conclusione della conferenza.

Rinnovabili.it – Il quotidiano web della sostenibilità, dell’efficienza energetica e dell’uso delle fonti rinnovabili. Ogni giorno fornisce un attento servizio informativo dalle più autorevoli fonti nazionali ed internazionali, oltre che commenti e inchieste di grandi firme del giornalismo e del mondo scientifico Italiano. Appena rinnovato nella veste grafica, nei contenuti e nella multimedialità, il quotidiano è suddiviso in 11 sezioni tematiche (Ambiente, Energia, GreenBuilding, SmartCity, Mobilità, Ecodesign, Innovazione, Cultura, GreenEconomy, Econormativa ed Eventi) oltre a 16 Blog monografici, 3 newsletter settimanali e molti servizi interattivi.


Rinnovabili-it_240

Ufficio stampa Rinnovabili.it
ufficiostampa@rinnovabili.it
0686211947
http://www.rinnovabili.it